Questo sito utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Maggiori informazioni

Palazzo dei Mercanti – Hotel
  • 1-21

    Palazzo dei Mercanti

    Il Palazzo

La struttura offre la possibilità di godere di tutti i comfort e di soggiornare in un ambiente tranquillo ed accogliente che riporta indietro nel tempo, facendo vivere momenti di pieno relax.

La Dimora Storica "Palazzo dei Mercanti" è situata nel centro storico di Ascoli Piceno, a pochi passi dalla Piazza del Popolo, ritrovo consueto dei cittadini ascolani fin dall’epoca medioevale. La struttura si affaccia su Corso Trento e Trieste, importante via del centro storico, all’incrocio con Corso G. Mazzini, l’antico "decumano".

Del palazzo originale, rimane oggi un atrio risalente al secolo XVI che si può ammirare interamente restaurato.

L’Hotel nasce su un antico palazzo che, nei secoli passati, ha ospitato il monastero delle monache di sant’Egidio. Una semplice scala di travertino, appoggiata alla parete frontale e ad un’arcata, conduce al primo piano del Palazzo, dove è possibile ammirare eleganti colonnine di travertino e il monogramma di San Bernardino, protettore delle monache, con al centro un sole irraggiante e impresso il cristo gramma JHS (Jesus Hominum Salvator).

La Residenza è inoltre attigua a quello che fu il Palazzo Marcucci, casa natale del beato Francesco Antonio Marcucci, fondatore della Congregazione delle Pie Operaie dell’Immacolata Concezione, a ricordo del quale è stata affissa una lapide commemorativa all’inizio di via A. Vipera. Alcune della camere dell’hotel fanno parte anche di questa struttura.