San Valentino - Quello che so sull'amore

San Valentino. Si tratta di una delle ricorrenze più chiacchierate e dibattute, uno di quegli argomenti scottanti che portano a lunghe discussioni sui massimi sistemi durante le cene tra amici, o che diventano materia di un imbarazzato chiedersi “chissà cosa ne pensa lui/lei?” in una nuova coppia.

Siamo tutti d’accordo però sul fatto che sia che la si odi, sia che la si ami, la festa di San Valentino sembra non riuscire proprio a passare inosservata. Saranno mica le migliaia e migliaia di cuoricini che invadono le vetrine dei negozi, le homepage dei nostri social e i servizi televisivi? E così come si fa a non avere un’opinione su un evento di questa portata!

Siamo anche tutti d’accordo che l’amore sia un qualcosa – perché tanto ancora non ci siamo decisi bene su cosa sia in effetti l’amore – ma dicevamo, qualsiasi cosa sia l’amore va festeggiato. Perché seppure non sappiamo cos’è, sappiamo che sa di bello, di unico, sa di benedizione, ti senti di aver vinto alla lotteria o di essere riuscito a metter su il più grande inganno della storia.

Vogliamo il meglio per l’altra persona e ammettiamolo, un po’ egoisticamente, vogliamo anche dimostrarle che ha fatto la scelta giusta, scegliendo noi. E così ci arrovelliamo la testa su quale sia il modo migliore di celebrarla la nostra persona amata: fiori e cioccolatini? Forse è scontato… soufflé al cioccolato con cuore fondente! Sì, ma se lo faccio io chissà come viene e se lo compro che messaggio manderà? Un gioiello, un profumo, una cravatta… ma non gliel’ho già regalato a Natale/al compleanno/all’onomastico/alla laurea?

E poi ti viene in mente quel nuovo modo di pensare alle cose, quella tendenza tutta nuova nonché sintetizzabile in quella massima un po’ cliché che afferma “le cose migliori nella vita non sono cose”: sì, sono esperienze, sono esperienze con la persona amata, sono esperienze da condividere e ricordare insieme. E allora si prende e si parte, non importa per quanto tempo, non importa quanto lontano. L’importante è il viaggio. E chissà che quest’anno non vi porti proprio a Palazzo dei Mercanti, all’interno della bellissima e, scoprirete, super romantica Seta Spa.

Buon Amore a tutti.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni